Perchè agli Italiani Pinterest non piace?

download

Quando nel 2010  Evan Sharp, Ben Silbermann e Paul Sciarra decisero di dedicare un social network alla condivisione di foto, video ed immagini, volevano permettere alle persone di restare in contatto in base ai loro interessi.  Ora Pinterest è tra i 100 siti web più visitati al mondo, al trentanovesimo posto nell’Alexa Rank.

Tra gli utenti USA si stima che l’80% degli utenti sia di sesso femminile. Ed in Italia? Esistono analogie con le preferenze ed i comportamenti degli internauti statunitensi?

Una ricerca di Global web index(https://www.globalwebindex.net/) ,sentenzia che  il 7% degli utenti internet (circa 95 milioni) rimane confinato in Usa e Canada . . In Italia non supera il 2% di base attiva!

I dati di GlobalWebIndex mostrano un aspetto similare: le donne che utilizzano Pinterest sono praticamente il doppio rispetto agli uomini, ed è ancora più vero in Italia dove il rapporto sale a 2/3.

Quindi a noi Italiani piace molto meno che negli States.. ma piace più alle donne come negli Usa. Detto questo bisogna investigare e capire il reale motivo di questa mancanza di affezione nostrana.

La domanda è perché? Siamo nell’era della condivisione sociale delle emozioni.. un’immagine vale più di mille parole.. si tende ad immortale in mobilità tramite smartphone tutto quello che riteniamo sia meritevole ed a postarlo per renderlo pubblico.. non sarebbe meglio quindi postarlo in una board piuttosto che sul proprio profilo e fare in modo che quella immagine sia vista solo da coloro che sono interessati a quell’argomento?

Forse no.. forse noi italiani preferiamo non focalizzarci sul singolo interesse e dare sfogo al nostro ego smisurato…

E voi che ne pensate?